Invito all'ascolto" - Cristina Galietto "Avant l'auge"


Se cercate qualcosa di esplosivo, questa pubblicazione fa per voi: Cristina Galietto  e il suo "Avant l'aube". 

Ad aprire ci sono i Tres Piezas espanolas di Rodrigo: Cristina padroneggia i temi con una vivacità ed eleganza tali da lasciar presagire un futuro notevole e lodevole per la giovane chitarrista. Non da meno è l'impressione che crea il resto dell'album. Dall'irruenza di uno Zapateado così energico si viene catapultati nel mondo barocco di Scarlatti con tre sonate dove la raffinatezza di Cristina fa da filtro tra il tempo barocco che fu e l'oggi che viviamo. Così si passa dalla calma e pacata k408 alle k377 e k31 in cui emerge il virtuosismo "articolato" sulla chitarra.

Seguono altrettanti brani di Alexis Rago, compositore contemporaneo dalle sonorità cantabili e moderne: è qui che Cristina da sfoggio della sua qualità di "colorare" la musica. Come un pittore per la tela, Cristina da vita al colore del compositore senza mai esagerare sulle sfumature.

Non mancano di certo spunti per capire che Cristina sia una chitarrista eccellente a cui non manca nulla e l'interpretazione così pura e precisa di questi così vari autori ne è la piena dimostrazione, muovendosi con destrezza, divertimento e (sempre!) eleganza. 

Si arriva ad una profonda Chanson d'Ivoire di Dyens, passando per Last encores di Schmitz dalle sonorità contemporanee fino al Moderato di Gennaro Caruso. 

Non manca nulla, da ascoltare più volte per apprezzarne ogni dettaglio. 

Acquistatelo in forma fisica poiché in forma digitale non è ancora pubblicato; questo il link

http://www.timespanrecordings.co.uk/cristina-galietto---classical-guitar.html?fbclid=IwAR1d2wDxQ97u-buMmWhJHHnhugP3Xe2bDdbPc7G3Crk6D4_l2bem7N18ezo

 

 

 

 


Movie

Details

  • Directors

  • Writers

  • Runtime

  • Country

  • Release Date

    Novembre 26, 2021
  • Studio


Cast


Websites

You Might Also Like